NeN
Quattro video, un investimento media a sei cifre e tempi ristretti. Emotion recognition applicata agli spot TV
Brief
Quale occasione migliore del previsto lancio di tutta la nuova campagna TV di NeN? Il budget era modesto limitare quindi gli sprechi con scelte precise, guidate dalle “emozioni” dei clienti, fondamentale.
APPROFONDISCI
Metodologia
Attraverso la piattaforma EmPower sono state misurate le risposte emotive del pubblico rispetto a 4 spot TV. La durata complessiva dell’analisi è stata di 3 giorni, tempo necessario per dare la possibilità alle persone di vedere il contenuto, per un totale di circa 400 persone analizzate, indicativamente un centinaio per ogni video. All’interno della dashboard sono visibili i risultati espressi attraverso differenti metriche, grazie alle quali è possibile evidenziare rapidamente il video in grado di generare il miglior risultato.
SCOPRI LA PIATTAFORMA EMPOWER
4
Spot
400
Partecipanti
3
Giorni
Soggetti dell’analisi
I soggetti analizzati sono 4 video da 20" ognuno, in modalità comparativa.
Image
Alieno
Durata 20"
Image
Ammaliatore
Durata 20"
Image
Centralino
Durata 20"
Image
Posta
Durata 20"
Risultati
Global performance
Il KPI Global performance permette di individuare immediatamente quale video sia più efficace nel suo complesso. È un risultato ottenuto da tre differenti metriche: efficacia del contenuto, attenzione e coinvolgimento. Il video "Alieno" genera il miglior risultato complessivo tra tutti. I valori sono espressi su una scala da 1 a 10, dove il valore più alto rappresenta performance maggiori.
Alieno
7
Global performance
Ammaliatore
6
Global performance
Centralino
6
Global performance
Posta
5
Global performance
Image module
Attenzione
Lo spot “Ammaliatore” è riuscito a generare la più alta percentuale di attenzione tra tutti i soggetti analizzati. Particolare di rilievo poiché l’attenzione non è un’emozione ma un comportamento che presuppone del carico cognitivo. Riuscire a generare attenzione è fondamentale. Si spendono enormi quantità di denaro per catturare l’attenzione degli utenti e farlo per quei pochi secondi diventa determinante per generare una conversione. Viviamo in un contesto storico dove la sua soglia sta costantemente scendendo, oggi si attesta soltanto tra i 5-6 secondi.
Image module
Cosa è emerso
In sintesi, qualche elemento in più per prendere decisioni basate sui dati per bilanciare le sensazioni dei creativi, quando in campo ci sono investimenti a sei zeri. Alla fine di questo passaggio in televisione, il ritmo di crescita dei clienti è cresciuto del 50% e la brand awareness sul territorio nazionale è raddoppiata.
Crescita clienti
+ 50%
Brand Awareness
+ 100%
Image module
Predictive Click
Vs
Image module
CTR (Click trough rate)
Bonus: Emotiva Vs Youtube
Confrontando i dati forniti dalla piattaforma YouTube abbiamo messo in comparativa il CTR (Click Through Rate) di YouTube con il Predictive Click (indice di probabilità che un contenuto venga cliccato) di Emotiva che viene predetto considerando un traffico organico, non influenzato quindi da investimenti specifici.
Scarica il case study completo in pdf